Alma Manera

Alma Manera

Performer Singer, Soprano, Actress, Dancer

Alma Manera è un artista versatile canta, balla e recita. Sin da piccola, “muove i primi passi” tra il palcoscenico e il set cinematografico.
Il suo percorso artistico è particolarmente ricco e variegato, inizia la sua formazione a Brodway.

Consegue il diploma di laurea in canto presso il Conservatorio Francesco Cilea, di Reggio Calabria, con il massimo dei voti; frequenta numerosi corsi di specializzazione tra i più prestigiosi, quali quello dell’Accademia di interpretazione Pucciniana, tenuto da Magda Olivero.
Si perfeziona con la maestra Elvina Ramella e con Marinella Meli: Alma ha una voce duttile;
possiede un registro lirico (Soprano) ma anche musical, pop-jazz.
Definita dalla critica “Voce di Gomma” e ”LA REGINA DEL LIRIC-POP”.

Alma, ha frequentato numerosi corsi e stage di danza classica e moderna  con: André de la Roche, Bill Goodson, Janin Loringett, Franco Miseria, Grazia Galante; tip-tap con Ann Amendolagine  (N.Y.)

Numerose le Sue performance con coreografi internazionali, tra i quali: Luca Tommassini, Luc Bouy, Luciano Cannito.
Ha conseguito il diploma professionale di danza accreditato dal ministero della cultura.
Ha frequentato il Master in Comunicazione, Dizione, Recitazione, Over-sound, Doppiaggio con Alberto Lori e Claudio Capone.
Dizione e recitazione con Fioretta Mari e Antonio Salines.
Finalista e vincitrice di numerosi concorsi lirici e musicali.
Il pubblico e la critica la premiano con riconoscimenti tra i quali:
premi “Personalità Europea dell’anno”, ricevuti in Campidoglio nel 2002 e nel 2007;
Premio internazionale“Positano per l’Arte e Danza 2006”;
Premio “Eccellenze Brutium 2009” e 2012, presso il Campidoglio.
Medaglia incontro artisti con il Santo Padre. Nel 2011 riceve il titolo di Maestro Accademico di merito ”Accademia Angelico Costantiniana”dei Principi Angelo Commeno;

Intenso il suo impegno nel sociale da sempre volontaria e sostenitrice di diverse associazioni e comunità, promotrice di iniziative di solidarietà.
Ambasciatrice di pace sul sentiero Francescano.(fondazione Mendir per la pace).
Ha una particolare vocazione per il “Racconto”scrive testi e poesie e collabora  in diverse testate giornalistiche.
Protagonista, con il soprano Cecilia Gasdia, dell’opera teatrale Chronos di Vincenzo Ricca.
Nel 2002 partecipa al festival Internazionale Puccini di Torre del Lago con la direzione artistica di Alberto Veronesi.
E ancora: nel ruolo di Maria di Magdala in Marta e Maria di Paolo Pivetti;
nel ruolo della ‘Fede’ in Roma Caput Caritatis; ed altri ancora.

Nel 2001 debutta su RAI UNO nel programma televisivo “Ci vediamo in TV” con Paolo Limiti, riscuotendo particolare successo personale.

Ha, inoltre, partecipato come ospite a numerosi programmi televisivi tra i quali:
Paolo Limiti Show, Uno di Noi, La Nave di Capodanno, Totus Tuus in memoria di Papa Giovanni Paolo II, Una Voce per Padre Pio (per otto edizioni), La sera dei miracoli, Napoli prima e dopo (tre edizioni), Domenica in, Quelli che il calcio, Meraviglie d’estate, Tutte Donne tranne me, Maurizio Costanzo Show, Buona Domenica, La Bibbia Giorno e Notte, L’Anno che verra’ , Estate con noi in tv ad altri.

Esperienze in campo cinematografico e fiction in: “Incantesimo” (Raiuno e Raidue);  “Capitano 2”  (Raidue); “Crimini” (Raidue); “La Perfezionista”(Cinema); “Cappotto di legno” (Cinema); “Tragedia in New York” (Cinema); “Il potere della speranza” (cinema), ed altri.

Il regista Beppe Menegatti la sceglie per la Stagione teatrale 2005 del Teatro dell’Opera di Roma come interprete ideale della Gitana, ruolo che la vede protagonista accanto a Carla Fracci in “Nozze di Sangue” di Garcia Lorca.
Ancora, nel 2006, con la regia di Beppe Menegatti, in “Re Lear” e  nel 2007 in “La Primavera Romana della Signora Stone” sempre protagonista con Carla Fracci, regia di Beppe Menegatti.

È sua la voce della sigla della popolare fiction “Incantesimo” (Raiuno/ Raidue). Interprete, inoltre, del tema del Capitano (Raidue) di Vittorio Sindoni e Fabio Frizzi nonché del tema d’amore del film Pompei composto dal maestro J. Bacalov .

Nel 2007 è protagonista dello spettacolo musicale “Pane, amore e… fantasie!” con le coreografie e la regia di Franco Miseria.

Nel 2008 è  protagonista, nel ruolo di MARIA,  nella prima e unica Opera – Musical realizzata al  mondo sulla vita della Madonna dal titolo “Maria di Nazareth – una storia che continua…” regia di Maria Pia Liotta, musiche M° Stelvio Cipriani.

Il 28 marzo 2009 si è esibita in Vaticano, presso l’Aula Paolo VI, alla presenza del Santo Padre, Papa Benedetto XVI. Nell’autunno 2009, in occasione della lettura integrale della Bibbia in tutte le lingue svoltasi a Lourdes, ha cantato alla Grotta di Massabielle. Ha inoltre avuto il privilegio di cantare nei luoghi sacri come quelli della Terra Santa in Israele. Nel novembre 2009 è la più giovane della delegazione dei 300 Artisti scelti in tutto il mondo all’incontro con il Santo Padre, presso la cappella Sistina.

Al suo attivo due produzioni discografiche ”E Penso e sogno e spero”(Miseria e Nobilta’-Mondadori), ”Alma d’autore”(Rossodisera-Regina, Emi) dove collabora ai testi.

Nel 2011, e’ Lara, la brillante protagonista della commedia musicale “Lui che ama mio marito un disperato bisogno d’amore” , regia di Maria Pia Liotta.

Protagonista dello spettacolo-recital di Corrado Calabrò “T’Amo di Due Amori” ,  regia di Walter Maestosi.

Tra i suoi tour Esteri,  ”ANIMA MIA ITALIA” , un evento concerto che la vede protagonista assoluta.  Lo spettacolo musicale è stato  prodotto dal Teatro Musicale Nazionale Bielorusso in Minsk, con la regia di Maria Pia Liotta,  ed ha  inaugurato la stagione dei teatri dell’est , ottenendo il patrocinio dell’Ambasciata Italiana.  Alma Manera in questa occasione è stata la prima artista italiana ad esibirsi  nel Teatro Musicale Nazionale Bielorusso in Minsk,  riscuotendo grande successo di critica e di pubblico.

Alma Manera

Print Friendly, PDF & Email