Gli Ospiti della Seconda Edizione del Festival Internazionale

National Theater of Opera Ballet and Folks Ensemble in Tirana

Grandi novità per la Seconda Edizione del Festival Internazionale della Danza e delle Danze che si terrà a Nepi dal 22 al 25 giugno 2016.

Foto di Bruno FardaCarla Fracci

Madrina del Festival Internazionale della Danze e delle Danze, sin dalla Prima Edizione, Carla Fracci, una delle ballerine più brave e note che l’Italia abbia mai avuto, regina di palcoscenici mondiali, nasce a Milano il 20 agosto 1936.

Figlia di un tranviere dell’ATM (Aazienda Trasporti Milanesi), inizia a studiare ballo classico alla Scuola di danza del Teatro alla Scala nel 1946.

Carla Fracci consegue il diploma nel 1954, poi prosegue la sua formazione artistica partecipando a stage avanzati a Londra, Parigi e New York.

Tra i suoi insegnanti c’è la grande coreografa russa Vera Volkova (1905-1975).

Dopo solo due anni dal diploma diviene solista, poi nel 1958 è già prima ballerina.

[Scopri di più]

 

 roberta beccarini pablo moyanoRoberta Beccarini e Pablo Moyano

Un gradito ritorno per Roberta Beccarini e Pablo Moyano già presenti alla Prima Edizione del Festival che si è svolta a Nepi il 25-26-7 giugno 2015.

Ballerini professionisti di tango argentino di fama internazionale, si caratterizzano per uno stile elegante, essenziale, raffinato ed espressivo. Sono solisti della più importante compagnia di Tango al mondo “Tango X 2” di Miguel Angel Zotto e coppia rappresentativa nel panorama tanghero mondiale. [Scopri di più]

jose porcel1JOSE PORCEL
José Porcel è nato a Siviglia e ha iniziato a studiare danza con il maestro Martín Vargas a Valencia, dove ha debuttato a Valencia Flamenco Ballet come primo ballerino.

Attualmente è direttore della sua compagnia: “Ballet Flamenco José Porcel”, in cui prende 14 anni eseguendo in città come Lisbona, Parigi, Tel Aviv, New York, Chicago, San Francisco, Los Angeles, Atlanta, Roma, Milano, Alburqueque , New Delhi, ecc …

[Scopri di più]

OPLASOplas

Danza per gli spazi aperti

La danza contaminata da altre forme artstiche e in modo particolare dalle tecniche del teatro di strada, all’insegna della multidisciplinarità: prima fra tutte la danza sui trampoli, per cui la compagnia è stata definita “inventrice di una nuova tecnica di danza ai limiti del possibile”. Vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, produce i suoi spettacoli presso l’omonima struttura ad Umbertide (PG), per poi distribuirli in tutto il mondo: l’OPLAS è stato ospite dei più importanti festival di tutta Europa, nel vicino e nell’estremo Oriente, nei Caraibi e negli USA. DAl 2005 è diventato Centro Coreografico Regionale per l’Umbria.  [Scopri di più]

kledi KadiuKledi Kadiu

La sua biografia è l’espressione palese di una forte  passione spesa interamente per la danza

Nato a Tirana in Albania il 7 aprile 1974, Kledi Kadiu è entrato giovanissimo all’Accademia Nazionale di Danza dove si è diplomato nel 1992. Nello stesso anno è entrato a far parte del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Tirana dove ha ricoperto, fin dall’inizio, ruoli solistici in balletti di repertorio quali “Giselle”, “Lo Schiaccianoci”, “Don Chisciotte”, “Dafne e Chloe”. Nel 1993 si è trasferito in Italia per lavorare prima a Mantova e successivamente a Rovereto.
La prima esperienza televisiva arriva nel 1996 e dall’anno seguente Kledi è primo ballerino in programmi noti al grande pubblico quali “Buona Domenica”, “C’è posta per te” ed “Amici”. [Scopri di più]

National Theater of Opera Ballet and Folks Ensemble in TiranaNational Theater of Opera, Ballet and Folks Ensemble in Tirana

La National Theater of Opera, Ballet and Folks Ensemble in Tirana è stata fondata il 29 novembre 1953.  Le sue prime attività svolte inizialmente all’interno dell’edificio dell’Accademia di Musica e Arti di Albania vennero  successivamente trasferita all’interno del Palazzo della Cultura di Tirana nel centro della città.

Il Teatro che fa riferimento al Ministero della Cultura, la Gioventù, e dello Sport   è finanziato dal bilancio dello Stato. Il Teatro impiega 196 persone.  Vanta innumerevoli esibizioni al Teatro Nazionale. [Scopri di più]

Sabrina BoscoSabrina Bosco

Studia e si diploma ballerina classica, sotto la direzione della ESCUELA NACIONAL DE CUBA, all’Accademia di Danza del Teatro Nuovo di Torino.

Per due mesi in qualità di elevin prende parte al lavoro della DEUTSCHE OPER BERLIN.

Ritornata in Italia ottiene un contratto con la Compagnia di Danza del TEATRO NUOVO DI TORINO dove avvia la sua carriera professionale ballando sia il repertorio classico sia coreografie neoclassiche e contemporanee. Collabora con diversi coreografi e in seguito al lavoro svolto per la “Madama Butterfly” di Paolo Bortoluzzi viene invitata dallo stesso alla DEUTSCHE OPER AM RHEIN DÜSSELDORF dove sviluppa nuove conoscenze ed accresce la propria esperienza artistica in una compagnia di assoluto rilievo internazionale. Inizia così la sua esperienza estera che la porterà per parecchi anni a lavorare nei teatri tedeschi : STADT THEATER OBERHAUSEN (demie soliste), STADT THEATER WÜRZBURG (demie soliste), OPERNHAUS KÖLN (soliste).
[Scopri di più]

SpellboundSpellbound Contemporary Ballet

Spellbound nasce nel 1994, dietro volontà del coreografo  Mauro Astolfi che fonda la Compagnia al rientro da un lungo periodo di permanenza artistica  negli Stati Uniti.   A partire dal 1996 Astolfi condivide il progetto produttivo con Valentina Marini  con  cui la Compagnia  avvia un processo di intensa internazionalizzazione e di collaborazioni trasversali. Espressione di una artisticità e di un modello sia imprenditoriale che creativo in costante rinnovamento la Compagnia esprime una ricca  progettualità artistica unita a una visione dinamica e in forte relazione con il territorio sia locale che ultranazionale. Applauditissima per l’eccellenza degli interpreti e la versatilità del vocabolario coreografico  Spellbound conta presenze nei maggiori teatri e Festival convincendo le platee di Serbia, Germania, Francia, Croazia, Cipro, Thailandia, Svizzera, Spagna, Austria, Bielorussia, Stati Uniti, Canada, Israele, Panama, Russia e Corea.

[Scopri di più]

Alma ManeraAlma Manera

Performer Singer, Soprano, Actress, Dancer
Alma Manera è un artista versatile canta, balla e recita. Sin da piccola, “muove i primi passi” tra il palcoscenico e il set cinematografico.
Il suo percorso artistico è particolarmente ricco e variegato, inizia la sua formazione a Brodway. Consegue il diploma di laurea in canto presso il Conservatorio Francesco Cilea, di Reggio Calabria, con il massimo dei voti; frequenta numerosi corsi di specializzazione tra i più prestigiosi, quali quello dell’Accademia di interpretazione Pucciniana, tenuto da Magda Olivero. Si perfeziona con la maestra Elvina Ramella e con Marinella Meli: Alma ha una voce duttile; possiede un registro lirico (Soprano) ma anche musical, pop-jazz.
Definita dalla critica “Voce di Gomma” e ”LA REGINA DEL LIRIC-POP”. [Scopri di più]

Alessandro Macario e Anbeta ToromaniAnbeta Toromani e Alessandro Macario

La danza non è solo lavoro, sudore, fatica, disciplina ma anche passione, sentimento e amore  come nel caso di Anbeta Toromani ed Alessandro Macario.

Lei è la stella indiscussa della danza televisiva del momento mentre lui è primo ballerino del Teatro San Carlo di Napoli, due grandi artisti spesso in coppia sulla scena ed a quanto pare anche nella vita.

Anbeta Toromani, oramai italiana acquisita ma di origine albanese, è nota al grande pubblico grazie alla trasmissione televisiva Amici di Maria De Filippi alla quale ha partecipato prima come concorrente ed in seguito da ballerina professionista. [Scopri di più]

merita-hyseniMerita Halili e Raif Hyseni

La loro musica è descritta dal New York Times, come la musica folk albanese. Lei, la cantante stella, Merita Halili e suo marito,  Raif Hyseni, un fisarmonicista dalle grandi doti  artistiche sono Ambasciatori della musica e cultura albanese negli Stati Uniti. Tra le esibizioni in sale da concerto rispettabili come il Lincoln Center, Kennedy Center, Metropolitan Museum of Art e altri, Merita Raif ha trovato sempre  il tempo per donare il proprio talento in favore  di molte iniziative popolari.  Raif ha fondato la “Albanian American Ensemble” per contribuire a promuovere la diversità e ricco folklore albanese e la cultura. [Scopri di più]

Print Friendly, PDF & Email