Tra i premiati de Lo schiaccianoci d’Oro Edizione 2017 la Compagnia Nazionale di Danza Storica

Xenya, Raimondo Todaro e Nino Graziano Luca

Un momento del Ballo 1

La Compagnia Nazionale di Danza Storica, ha dato vita ad un Corpo di Ballo composto da danzatori professionisti e ad un gruppo di circa 500 appassionati di tutte le età che hanno i costumi dell’800 di proprietà e ballano le coreografie corali di Valzer, Mazurca, Polca, Quadriglia, Contraddanza che ha recuperato nella sua ricerca. Al momento il loro repertorio supera le 300 coreografie ed è riassunto nel libro  “Gran Balli dell’800”.

Carla Fracci, Beppe Menegatti e Nino Graziano Luca

Il format che eseguono è quello originale della Compagnia Nazionale di Danza Storica e che  ha dato loro enormi soddisfazioni nell’organizzazione di eventi come: il Gran Ballo del Bicentenario del Congresso di Vienna a Schonbrunn, il Gran Ballo per il Governatore di Astraskhan in Russia, il Gran Ballo dell’800 per il Re e la Regina della Malesia a Kuala Lumpur allestito anche per i Cavalieri di Malta nel Palazzo Storico di La Valletta ed a Budapest, il Gran Ballo di Sissi al Palazzo Brancaccio di Roma, il Gran Ballo del Regno delle Due Sicilie alla Reggia di Caserta.

L’11 dicembre al Teatro Quirino la COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA riceverà il premio LO SCHIACCIANOCI D’ORO LA DANZA NELLE SUE DISCIPLINE

Per avere maggiori informazioni,
www.danzastorica.it

Print Friendly, PDF & Email